Focaccine di pizza alla Nocciolata

Focaccine di pizza alla Nocciolata

Informazioni generali

  • Difficoltà media
  • Tempo totale
  • Tempo di preparazione 30 minuti
  • Tempo di cottura 5 minuti
  • Dosi per 1 / 4 persone
  • Ideale per Merenda
Salva la ricetta su Evernote e Springpad: Evernote Springpad

Foodblogger contest Rigoni di Asiago Ricetta di Adriana Manzo Foodblogger Leggi tutto »

Ingredienti

  • Farina 00 200 g
  • Farina manitoba 200 g
  • Olio 2 cucchiai
  • Sale fino 2 cucchiaini
  • Lievito madre 150 g
  • Acqua tiepida 220 g
  • Nocciolata q.b.
  • Olio per fritture q.b.
  • Zucchero a velo q.b.

Procedimento

Per prima cosa sciogliete il lievito madre nell’acqua tiepida aggiungendo l’olio. Poco alla volta aggiungete la miscela di farine ed impastare. Non appena avrete ottenuto una palla lavorabile passate tutto sulla spianatoia infarinata dove avrete rovesciato il sale e lavorate per una decina di minuti in modo da amalgamare tutti gli ingredienti.

Coprite con un canovaccio pulito e lasciate lievitare per tutta la notte in modo che la pasta lievitata raddoppierà di volume. In seguito potete formare delle palline. Lasciate riposare ancora altre 4 ore coprendo sempre con un canovaccio pulito e inumidito.
Quando la preparazione dell’impasto è terminata, rimetterlo nella terrina praticare un taglio a croce sulla superficie e lasciarlo lievitare coprendo la terrina con della pellicola trasparente oppure con un canovaccio pulito. Lasciarlo lievitare per circa 2 ore o comunque fino a quando il volume non sarà raddoppiato.

Trasferire l’impasto lievitato sulla spianatoia infarinata e, delicatamente, sgonfiarlo; stenderlo usando un matterello e, con bicchiere o un coppa pasta ritagliare tanti dischi delle stesse dimensioni. Mettete su ogni disco un bel cucchiaino di crema di nocciole e poi ricoprite con un altro disco sigillando bene i bordi. Fate lievitare di nuovo per 30-40 minuti.

Versare abbondante olio in un tegame e, poche per volta, friggere le focaccine facendole dorare su ambo i lati. Non appena pronte, prelevarle e trasferirle su carta assorbente.

Lasciarle sgocciolare un po’, cospargere con dello zucchero a velo e servirle appena tiepide